myStyle by Giglio.com
à la garçonne  Lo stile Boyish
Trends

à la garçonne Lo stile Boyish

Classe e femminilità in un’eleganza androgina di contrasti, tagli sartoriali e capi oversize. 21 settembre 2015

A tutte noi capita, direi quasi ogni giorno, di aprire l’armadio e voler indossare un outfit alla moda sì, ma sopratutto comodo e versatile che ci permetta di districarci tra i tantissimi impegni quotidiani, tra lavoro e tempo libero, con eleganza ma soprattutto con praticità.
Noi donne siamo spesso sommerse da così tanti impegni che non abbiamo il tempo e la voglia di tornare a casa a cambiarci per un un aperitivo con le amiche dopo una frenetica giornata a lavoro e capi troppo aderenti, tacchi troppo alti e gonne spesso possono diventare una tortura.
La risposta a molti dei nostri problemi è boyish!
A darci la prima lezione sui come e i perché di questo stile è stata l’ineguagliabile icona di stile mademoiselle Gabrielle Bonheur Chanel che, mettendo in discussione i cliché tradizionali e interpretando grazie al suo genio creativo le nuove necessità dell’epoca che richiedevano una donna pratica e dinamica pronta a sopperire alla mancanza degli uomini - impegnati nello sforzo bellico - sul luogo di lavoro, ha segnato la nascita di una nuova femminilità che potesse convivere perfettamente con l’universo maschile rivoluzionando così il mondo della moda e la concezione stessa della donna.
Sarà successivamente Yves Saint Laurent, seguendo le orme di Cocò Chanel, a debuttare negli anni ’70 con il primo smoking per donna. Negli anni ’80, invece, Giorgio Armani conferisce al pantalone una forte impronta simbolica rendendolo l’emblema di un’emergente business woman e il capo chiave di un power look garantito e assolutamente non scontato.
Ed è così che il nostro guardaroba accoglie con estrema disinvoltura e spontaneità pantaloni boyfriend, giacche, felponi oversize e sneakers, il grande trend del momento in un mix sporty ma dai dettagli romantici e iper femminili.
Il pantalone, comodo e perfetto per ogni occasione, da evergreen diventa must-have: dal jersey con fondo ampio, al pantalone con elastico in vita, casual multitasche o modello culotte appena sotto il ginocchio o alle caviglie.
Sicuramente un favorite piece anche per chi non ama mettere in mostra le gambe.
Oltre al classico bianco e nero, sì anche ai colori purché l’outfit sia comodo e trendy! Si gioca con semplicità ma anche con creatività. Qualche consiglio? Mixa accuratamente gli accessori non tralasciando anche tacchi, tracolline, pochette e magari cogli l’occasione per osare con nuovo haircut moderno e sbarazzino.
Ecco quattro proposte outfit che renderanno il vostro boyish style ancora più glamour.

1. Easy-chic:

Il capospalla di questo look è questo cappotto alla maschietta in lana mohair firmato Genny o, in alternativa, questa giacca ad un bottone di Pinko da abbinare ad una maglia over come questo dolcevita in lana firmato Cruciani C o ad una camicia come questa camicia in seta scollata con fiocco di Michael Kors con un pantalone con fondo ampio come questo pantalone firmato Moschino Love da indossare con questi stivali in pelle spazzolata con mascherina ed elastico laterale firmati Tod’s e con questo bauletto in pelle dalla linea minimal firmato Fendi.

2. Sporty:

Per un look sportivo, questa felpa in lurex con manica a pipistrello di Pinko è perfetta con questo pantalone denim sdrucito con cavallo basso dalla linea boyfriend firmato Moschino Love e con queste sneakers in tela con stampa tejus firmate Hogan. L'accessorio indispensabile? Una borsa comoda come questa borsa con tracolla di Mia Bag.

3. British:

Casual ma di tendenza, il capo chiave di questo look sono le stringate modello derby meglio se con bucature all'inglese o le creepers in stile teddy boy. La nostra proposta è una via di mezzo, abbiamo scelto, infatti, queste stringate in vernice con suola track firmate Paciotti 4us da abbinare ad un confortevole maglione a collo alto in costa inglese e a questo pantalone capri in flanella con tinto filo a quadri firmati Pinko.

4. Elegante da sera:

Per una notte di gala ci immaginiamo accanto al nostro uomo in smoking con un lungo abito da favola. Ma se volessimo osare con un look che difficilemente passerebbe inosservato, l'ispirazione viene proprio dal suo armadio tra gemelli, papillon e scarpe tirate a lucido!
Irrinunciabile per la perfetta riuscita dell'outfit è giacca stile smoking come questa giacca con dettagli in paillettes firmata Just Cavalli.
Da indossare con questa camicia in seta con fiocco sul collo firmata Moschino, con questo pantalone con tasche alla francese firmato Alberta Ferretti, con un tacco irresistibile e vertiginoso come quello di queste décolleté glitterate firmate Casadei e una clutch come questa clutch rigida in satin firmata Bottega Veneta.

Popular looks