myStyle by Giglio.com
Stilista rivoluzionario e controverso   Yves Saint Laurent
Editorials

Stilista rivoluzionario e controverso Yves Saint Laurent

L'icona della moda rivive nel film di Jalil Lespert28 aprile 2014

Un’omaggio ad una delle icone della moda più rivoluzionarie e controverse di sempre: Yves Saint Laurent, il genio dello stilista rivive nel film di Jalil Lespert.

La pellicola racconta l’uomo dietro la griffe, l’uomo dall'inconfondibile gestualità l’uomo raffinato, ma anche l’uomo dalle mille nevrosi che lo contraddistinguevano.

Ma quello che rimane a noi è la sua rivoluzione della moda: per primo, negli anni 60, ha capito che l'alta moda poteva trarre ispirazione dalla strada e non essere soltanto una realtà autoreferenziale, un mondo chiuso in se stesso senza rapporti con la realtà. Creò scalpore la collezione del 1958 con la quale esordì presentando una silhouette grintosa e irriverente, molto poco politicamente corretta per il conformismo sartoriale dell'epoca.

Sua è stata l'intuizione di trasferire alcuni capi del guardaroba maschile in quello femminile, sua la passione per l’arte che irrompe nella moda, ed ancora per primo ha arricchito gran parte delle proprie collezioni di suggestioni etniche e folcloristiche.

Oggi la collezione Saint Laurent, scomparso nel 2008, mantiene lo stile elegante e innovativo del suo fondatore.

Be inspired

Popular looks